Benefici dello yoga per i bambini iperattivi
Benefici dello yoga per i bambini iperattivi
Benefici dello yoga per i bambini iperattivi

L'iperattività nei bambini, o anche chiamata ADHD, è un disturbo neurobiologico che consiste nella difficoltà che un bambino deve mantenere la concentrazione o l'attenzione in diverse attività, dalle attività accademiche ai compiti più quotidiani. Subiscono anche altri sintomi come irrequietezza, mancanza di costanza e difficoltà nel controllare il loro comportamento, tra gli altri.
L'ADHD richiede un intervento psicopedagogico e, a volte, un aiuto farmacologico per ridurre l'impatto di questo disturbo sulla vita del bambino. Tuttavia, oltre a questi trattamenti, l'iperattività nei bambini può essere migliorata, cognitivamente, praticando discipline come lo yoga. Nello specifico, lo yoga favorisce i bambini con iperattività, migliorando la loro concentrazione e autostima, tra gli altri aspetti. Pertanto, in questo articolo, spieghiamo in dettaglio quali sono i benefici dello yoga per i bambini iperattivi.
Sintomi di ADHD nei bambini
Disturbo da deficit di attenzione e iperattività è una malattia neurobiologica che presenta tre sintomi principali:
iperattività
Un bambino soffre di iperattività se manifesta alcuni di questi segni:
Non è in grado di rimanere fermo.
Di solito parla in eccesso.
Ha la tendenza a fare rumori costantemente.
È molto difficile rilassarsi.
Di solito cambia attività senza finirli.
Mancanza di attenzione
Nei neonati, questo sintomo è il più difficile da rilevare e di solito inizia quando il bambino inizia la sua fase scolastica. I bambini con deficit di attenzione presentano solitamente le seguenti caratteristiche:
Difficoltà a mantenere la tua attenzione su una certa cosa.
Mancanza di attenzione ai dettagli.
Difficoltà a completare qualsiasi compito, sia domestico che scolastico.
È disorganizzato e facilmente distratto.
Di solito dimentica dove ha lasciato un oggetto per l'ultima volta.
Cambia la conversazione costantemente.
impulsività
È il sintomo meno frequente dei tre ed è solitamente caratterizzato dai seguenti segni:
È una persona molto impaziente.
Spesso interrompe gli altri.
Le sue risposte sono arroganti, cioè spontanee e dominanti.
Ha conflitti con gli adulti nel suo ambiente.
Di solito agisce senza pensare alle conseguenze.
Sebbene questi siano i sintomi che ha un bambino con ADHD, è importante differenziare un comportamento considerato normale da uno che non è prima di affrettarsi a pensare di soffrire di questa malattia. Per essere diagnosticato con ADHD, il bambino deve manifestare questi comportamenti in modo sproporzionato in almeno due ambienti diversi (famiglia e scuola) e deve essere presente in età molto precoce o almeno prima dei 12 anni.
Benefici dello yoga per i bambini iperattivi
Lo yoga è l'unico trattamento non medico che ha dimostrato di essere molto efficace per i bambini con ADHD perché promuove lo sviluppo della connessione tra la mente e il corpo. Questa disciplina mescola una serie di posture fisiche con l'esercizio del rilassamento e della meditazione. Questi sono i vari benefici dello yoga per i bambini iperattivi:
Aumenta e migliora il livello di concentrazione: la pratica di diverse posture durante le sessioni di yoga induce il bambino a rimanere attento più a lungo di quanto solitamente tende ad essere. Inoltre, rafforza anche i livelli di memoria, un altro sintomo molto comune nell'ADHD.
Impara a migliorare il tuo controllo e ridurre la tua impulsività: i bambini con iperattività sono generalmente molto impazienti. Il mantenimento di alcune posizioni nelle sedute di questa disciplina mescolate alle tecniche di respirazione ti aiuterà a raggiungere un maggiore autocontrollo e a controllare le emozioni negative come ansia, stress e persino rabbia.
Aumenta la consapevolezza del tuo corpo: la meditazione è una tecnica molto efficace per imparare ad avere una migliore conoscenza di te stesso. Le tecniche di rilassamento combinate con il silenzio svilupperanno progressivamente una maggiore conoscenza di sé interiore.
Le relazioni miglioreranno: la pratica costante di queste sessioni li aiuterà a controllare progressivamente l'impulsività che li caratterizza e, di conseguenza, potranno socializzare con le altre persone e con i diversi ambienti della loro vita senza avere così tanti problemi.
Migliorerà la tua autostima: è molto comune per i bambini con questo disturbo avere un deterioramento molto significativo della loro qualità della vita, che finisce per causare loro problemi di autostima. Grazie allo yoga, il bambino osserverà che controllerà le sue emozioni a poco a poco, il che aumenterà i suoi livelli di fiducia in se stessi, immaginazione e creatività.
Altri suggerimenti per migliorare l'ADHD infantile
Oltre alla costante esecuzione di sessioni di yoga e alcuni trattamenti assegnati dal medico, è possibile anche aiutare i bambini con ADHD con la pratica di questi semplici consigli:
Praticate il contatto visivo: cercate di indurre il bambino a spostare la sua attenzione
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Maria Concetta Sepe
Dalla gallery
Andare in paradiso
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.