Incinta: stop immediato al fumo, e alcool
Incinta: stop immediato al fumo, e alcool
In Gravidanza non si fuma. La maggior parte delle donne lo sa, solo 4 milioni e mezzo di donne fumano, sono però circa la metà complessivamente dei fumatori. Il vizio del fumo, tra l'altro, persiste principalmente in età fertile, la maggior parte dei fumatori smette prima dei 60 anni, per motivi legati alla salute e ai problemi cardiocircolatori. Secondo ricerche mediche accreditate il fumo ha un'azione inibitoria sulla ovulazione, tanto che può anche arrivare ad anticipare la menopausa o a impedire che avvenga il concepimento, nelle donne che fumano più di un pacchetto al giorno il rischio è alto, a maggior ragione se correlato all'abuso di caffé, che ha lo stesso effetto inibitorio all'ovulazione. Tuttavia il motivo per cui il fumo va bloccato in gravidanza è che al feto viene trasmessa sia la nicotina che il benzopirene, ovvero avveleniamo il feto, rischiamo inoltre di danneggiare vescica e fegato, iniettando per via placentare sostanze inquinanti che poi sono correlate direttamente al cancro. I motivi di primo rischio sono però aborto e malformazioni del feto, alterazioni e secchezza placentare, nutrimento scarso e ritardo di crescita del feto. Ci sono però altre malattie, se tutto ciò non bastasse, che possono colpire il nascituro: il cancro infantile, il ritardo di sviluppo cognitivo, la SIDS in culla. Tali sindromi sono scientificamente riportate come correlate al fumo in gravidanza. Il nascituro e il fumo: astenersi dal fumare vale anche nel periodo dell'allattamento, in seguito, se non si riesce a farne a meno, serve evitare di fumare in presenza dei neonati e degli infanti, almeno fino all'età dello sviluppo, i 13/14 anni. In quel periodo fumare vicino ai figli significa minarne la crescita, con possibili ripercussioni anche gravi.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Dalla gallery
Non mi tradirai mai ?
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.