Da donna a DONNISSIMA in attesa
Da donna a DONNISSIMA in attesa
ciao, sono Anna, la mamma con la M maiuscola, come dicono i mie figli. Ebbene sì,adesso son loro che teneramente mi abbracciano o mi sfiorano i capelli con le mani.
E tutto ciò mi riempie di gioia, son questi, piccoli gesti, che mi fanno sentire appagata e, non chiedo altro che questa serenità interiore, conquistata giorno dopo giorno, curando ogni piccolo dettaglio della loro evoluzione fisica e psichica.
Già da quando ci accorgemmo che era in arrivo il nostro primo bebè, io e mio marito, nonostante fossimo molto giovani, ci rendemmo conto che la nostra vita sarebbe cambiata,in meglio naturalmente, una vita di coppia completa. Nove mesi di attesa meravigliosa, in cui fantastichi e immagini come sarà tuo figlio.
Il tuo corpo sta mutando, per far spazio al tuo bimbo e ti accorgi di quanto stia cominciando a diventare importante per te.
E, quando cominci a sentire i suoi primi movimenti dentro di te, allora, ti sembra di toccare il cielo con un dito.
E, una cosa molto strana, è che le stesse sensazioni, le stesse emozioni, si ripetono identiche anche nelle gravidanze successive, come se fosse sempre la prima volta.
Io consiglio tutte le giovani donne, che si preparano ad affrontare questo momento importante della loro vita, a prendere molto gioiosamente il proprio stato, di non ingigantire piccoli sintomi o malesseri passeggeri. A meno che non siano casi con particolari patologie, il corso della gravidanza, se seguita da un bravo ginecologo, non è nulla di mostruoso,fa soltanto parte del ciclo vitale di ogni donna.
A me, per esempio, mi han sempre fatto ridere quelle donne che fanno smorfie per farsi compatire dai propri uomini o da chi sta nei paraggi.
Ricordo, quando è giunto il momento di dare alla luce uno dei miei bambini, ero spaventata in clinica, ma non perchè avessi paura del travaglio o del mio imminente futuro,ma perchè sentivo le urla disumane provenire dalla sala parto, di una donna che stava partorendo il suo quarto figlio in modo naturale e senza problemi.
Quando è arrivato il mio turno, ero pronta, ma poichè non urlavo, le infermiere, mi passavano accanto e, dandomi una dolce pacca sulle spalle, mi dicevano che per me era ancora presto.
Quando le ho supplicate di chiamare il mio ginecologo, e dopo immediata visita di controllo, si sono rese conto che ancora per poco e avrei partorito li, in corridoio.
Consiglio comunque le future mammine, di leggere qualche buon libro, come guida per i nove mesi.
Mio marito, me ne regalò uno che vi assicuro è stato un compagno per me validissimo e prezioso che ho portato sempre insieme. La prossima volta continueremo la nostra chiacchierata sui nove mesi più importanti della nostra vita. Spero verrete a trovarmi in tante.Un abbraccio affettuoso a tutte voi donnissime dalla vostra amica Anna
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Anna Salvatore
Dalla gallery
Donna facile
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.