Fisioterapia a domicilio... solo per pochi bambini
Fisioterapia a domicilio... solo per pochi bambini
Ad ognuno di noi, nella nostra famiglia, sara' capitato a causa di una brutta caduta, di una frattura o di problemi fisici, di rivolgersi ad un fisioterapista.
Chi non puo' permettersi un trattamento privato, decisamente piu' comodo perche' puo' essere svolto anche al proprio domicilio, deve rispettare orari e inconvenienti e rivolgersi ai terapisti dell' U.S.L. Personalmente ho avuto bisogno di queste cure per mia figlia, che doveva frequentare per tre volte alla settimana una terapia.
Tutto cio' se era la settimana giusta, se la terapista non aveva altri impegni, altrimenti le sedute diventavano due oppure una.
Mi sono rivolta ai responsabili U.S.L., mi hanno risposto che sono stata fortunata perche' nella mia citta' ci sono 400 bambini che hanno bisogno di fisioterapia ma l'u.s.l. ne puo' soddisfare solo 200 perche' sono stati fatti dei tagli proprio in questo settore.
Per fortuna il mio problema personale e' stato risolto e mia figlia ora sta bene. Da parte mia mi sono rimboccata le maniche, ho seguito le lezioni di fisioterapia della mia bimba e le ho ripetute a casa ogni giorno e soprattutto ho creduto in lei, nei suoi miglioramenti, in cio' che mi dava in cambio senza appoggiarmi completamente alle strutture statali, che come succede spesso quando si ha bisogno non ci sono mai.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Laura D.
Dalla gallery
Sono carina
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.