Quando il bimbo cresce …
Quando il bimbo cresce …
Quando il nostro bimbo comincia a crescere, a gattonare ed a camminare, la nostra casa che per lui e' sempre stato un luogo tranquillo e sicuro, diventa pericolosa, infatti i bambini da 1 a 4 anni sono i piu' soggetti agli incidenti domestici. Per rendere l'ambiente domestico piu' sicuro, cominciando dalla cucina cerchiamo di non lasciare i fornelli ed il forno accesi e incustoditi, usiamo magari i fornelli posteriori e giriamo i manici delle pentole verso il muro, magari comperiamo delle barriere adesive che si adattano al piano di cottura e teniamo fuori dalla portata dei bambini i detersivi e gli alcoolici.
Nel bagno non lasciamo il bimbo da solo nella vasca, regoliamo lo scaldabagno in modo che l'acqua non scenda troppo calda, non lasciamo a portata di mano i piccoli elettrodomestici: stufette, phon. Sistemiamo inoltre in un ripiano alto i farmaci, bagnoschiuma, deodoranti e profumi.
Nella camera da letto, il lettino del bimbo deve avere un'altezza di 60 cm., non usiamo copertine o pigiami con nastri, lacci, frange,teniamo stufette elettriche e lampade e umidificatori sempre lontano dalla portata del bambino.
In soggiorno creiamo un angolo giochi sicuro, senza sedie e mobili sui quali possa arrampicarsi, quando e' piccolo (fino a che non cammina) se si ha la necesita' di allontanarsi in un'altra stanza, lasciamolo nel box. Mettiamo libri e soprammobili in un ripiano alto, chiudiamo le finestre con un fermo di sicurezza. Nel giardino mettiamo cancelletti intorno alle scale, pozzi, piscine, cisterne.
Riponiamo attrezzi e fertilizzanti in un box chiusi a chiave, cerchiamo di usare fertilizzanti naturali perche' il bimbo potrebbe ingerire l'erba, togliamo dal giardino piante con spine e velenose.
Parlando per esperienza personale, quando montiamo il seggiolino alla bicicletta, mettiamo i copriraggi, quest'estate non mi sono accorta che il seggiolino con il peso della bimba era scivolato verso il basso, cosi' la bimba girandosi verso di me ha messo il piede sinistro nel raggio della bicicletta, la caviglia e' diventata subito gonfia e blu, dopo una visita al pronto soccorso mi hanno detto che era solo una brutta abrasione, non ha comunque potuto appoggiare il piede per tre giorni, che poi si sono protratti in una settimana per la sua paura di sentire dolore. Anche la cosa piu' semplice come fare una passeggiata in bicicletta puo' diventare un pericolo per nostro figlio cerchiamo quindi di creargli uno spazio sicuro tra le mura di casa in modo che sia piu' libero di agire senza farsi male.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Laura D.
Dalla gallery
Errare è umano
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.