Poesie e racconti: Poesie · Racconti · Riflessioni · Storie di donne
Racconti
Quattro squilli nella notte
Al quarto squillo Lucia allungò automaticamente un braccio e con la mano, a tentoni, andò alla ricerca della cornetta del telefono. Con la voce impastata dal sonno mormorò un laconico pronto. “Sono io ….” Bisbigliò una voce maschile dall’altra parte...
Arcobaleno verde
Allora aprì la finestra e respirai aria, nuova portata da un vento che sapeva di mare. Nel cielo un arcobaleno verde colorava il mio cammino e dei fiori mi raccontavano la mia vita. La tempesta del passato dormiva i sonni dell’oblio, mentre una calda...
Il suono del ricordo : Una luce calda di una lampada bianca dipinta di fiori rosa
Habana, Cuba, settembre 1999Olga leggeva sempre di notte. Quando i rumori della strada già dormivano nel buio, Olga si abbandonava sulla sedia a dondolo di legno scuro. Una luce calda di una lampada bianca dipinta di fiori rosa, le illuminava il...
Non dire nulla …
Mara camminava per le strade grigie della città.La sera era arrivata in fretta e lei non si era accorta dello scorrere del tempo, in quel giorno troppo corto, per capire quale fosse il senso delle forti e contraddittorie emozioni, che l’avevano...
Specchio
Sara camminava sul marciapiede e guardava il mare. Gli scogli grigi si estendevano sotto i suoi occhi che dopo pochi metri si lasciavano inghiottire dall'acqua salata e plumbea. Lei si abbandonava senza sforzo, quegli occhi neri che non trovavano mai...
Amo il silenzio
Se mai mi venisse voglia di parlarti di me, ti direi che amo il silenzio più di qualsiasi cosa. Nel silenzio le mille voci del mio mondo lentamente prendono a rincorrersi nella stanza dei giochi dipinta di rosa e il volo lento del gabbiano solitario...
Hammed ed i pezzi di vetro : Quando il sole tramontava, una luce rossa copriva il mare.
Marrakesh Agosto 1992 Hammed era un bambino di dieci anni dai capelli neri e crespi, dai grandi occhi neri e dalla pelle dorata. Giocava tutto il giorno sulla spiaggia di Casablanca con altri amici. Nuotavano nel mare e sui asciugavano rincorrendosi...
Warning Area
Laura attraversò la strada per arrivare al mercato in riva al fiumemare.Aspettava con ansia la domenica mattina, per inoltrarsi in quella folla di gente sconosciuta, di cui percepiva, camminando, la frenesia del comprare, la fretta di trovare ciò di...
Il compimento
La natura cambia forma e la terra diviene marmo, sopra il quale camminiamo…mattonelle bianche, con fiori, ricami, terra di coccio dove si muovono le nostre radici. Deborah osservava la fiamma della candela nei suoi movimenti alterati e si sentiva...
Dalla gallery
La befana
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.