Poesie e racconti: Poesie · Racconti · Riflessioni · Storie di donne
Differenza tra psicopatico e sociopatico
Differenza tra psicopatico e sociopatico
Differenza tra psicopatico e sociopatico

Sia la psicopatia che la sociopatia sono disturbi di personalità antisociali. Tuttavia, la linea che separa la psicopatia dalla sociopatia è così sottile che a volte è difficile differenziare entrambe le malattie mentali. Mentre lo psicopatico compie i suoi crimini in modo calcolato, il sociopatico lo fa per puro impulso.

Le caratteristiche principali di uno psicopatico sono:
Predisposizione genetica: secondo gli esperti, gli psicopatici nascono con questa caratteristica, cioè hanno una predisposizione genetica.
Difficoltà a stabilire legami emotivi: un'altra delle caratteristiche principali degli psicopatici è che hanno problemi a stabilire veri legami emotivi.
Calcola in dettaglio i suoi crimini: uno psicopatico di solito pianifica i crimini in dettaglio, prova che ciò che faranno non li danneggerà e hanno programmato azioni contro possibili rappresaglie. Vale a dire, uno psicopatico calcola freddamente tutto ciò che sta per commettere.
Non prova rimorso: quando ha problemi a stabilire legami emotivi, non ha abbastanza empatia per provare rimorso per le loro azioni.
Tuttavia, alcuni esperti suggeriscono che non tutti gli psicopatici nascono con questa caratteristica, ma alcuni sviluppano questo disturbo a causa di problemi e abusi infantili.

Cos'è un sociopatico e qual è il suo profilo
Da parte loro, i sociopatici di solito presentano le seguenti caratteristiche:
Non sono nati, sono fatti: a differenza degli psicopatici, i sociopatici diventano così a causa del loro ambiente. In generale, si dice che la sociopatia è il risultato di gravi traumi infantili, abuso nell'infanzia e altri ambienti dannosi nel bambino e / o nell'adolescente.
Sono impulsivi: chi soffre di questo disturbo pensa meno agisce, e questi sono più aggressivi.
Scoppi di violenza: poiché commettono le loro azioni in modo più impulsivo, spesso commettono un gran numero di errori, il che rende più facile per le autorità occuparsi di loro.
Piccoli legami emotivi: a differenza degli psicopatici, i sociopatici possono avere alcuni legami emotivi, ma solo con gruppi o persone con caratteristiche simili.

Cosa dicono gli specialisti
Per anni, molti specialisti sono entrati in una disputa riguardante le differenze tra psicopatia e sociopatia. Ecco perché è molto difficile trovare definizioni e confini esatti su queste due patologie, che portano ad etichettare spesso e erroneamente alcuni eventi criminali nella storia.
Tuttavia, è stata  condotta una ricerca esauriente di entrambi i termini per offrirti le informazioni più accurate possibili.

Principali differenze tra uno psicopatico e un sociopatico
Dopo aver letto la sezione precedente, potremmo dire in linea di massima che le principali differenze tra uno psicopatico e un sociopatico sono le seguenti:
Lo psicopatico è nato, il sociopatico è fatto.
Lo psicopatico sta calcolando, il sociopatico è impulsivo.
Lo psicopatico non ha relazioni personali, il sociopatico solo alcuni.
Lo psicopatico non prova rimorso, il sociopatico ha esplosioni di violenza.

Casi reali
Qui presentiamo un campione di casi reali di psicopatici e sociopatici.
Casi reali di psicopatici
Beth, la ragazza psicopatica: Beth è una ragazza che ha perso la madre quando aveva un anno. Per un certo periodo, suo padre ha abusato sessualmente di lei e di suo fratello, finché le autorità non sono intervenute. Entrambi furono adottati da una coppia cristiana, e poco dopo Beth cominciò ad avere strani incubi. Non passò molto tempo prima che Beth iniziasse a cercare di uccidere suo fratello ei suoi genitori, sostenendo che non provava alcun rimorso per questo. Ad oggi, Beth è un'infermiera e conduce una vita totalmente normale.
Jordan Brown: Jordan era un ragazzo di 11 anni che ha ucciso il partner di suo padre nel 2009, quando era ancora incinta. Mentre era sdraiata sul letto, Jordan le ha sparato alla schiena. Quando il corpo è stato trovato, il bambino era a scuola come al solito. Apparentemente Jordan aveva avvertito la vittima che stava per ucciderla. Il bambino non provava alcun rimorso per ciò che faceva.
Casi reali di sociopatici
Charles Manson: Charles fu maltrattato dalla madre e dalla zia durante tutta la sua infanzia, oltre ad essere abbandonato da suo padre. Quando ha compiuto 14 anni, ha commesso il suo primo crimine, anche se era un reato. Diversi anni dopo ha creato "La Familia", dove un gruppo di persone ha commesso crimini per lui. Il più noto di tutti è stato l'omicidio di Sharon Tate, attrice e moglie di Roman Polanski, un famoso regista.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2024
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.