Poesie e racconti: Poesie · Racconti · Riflessioni · Storie di donne
L'amore è cieco
L'amore è cieco
Care lettrici, a tutte noi è capitata qualche delusione d’amore. In particolare, nei casi di amore non corrisposto, si fa molto spesso un’autocritica anche piuttosto severa. Spesso si arriva a pensare di non essere abbastanza belle da ottenere l’attenzione e l’ammirazione dell’uomo che ci ha rubato il cuore.
In realtà non è affatto così. L’amore non è collegato alla bellezza fisica (non dimentichiamoci comunque che la bellezza è soggettiva). Avrete sicuramente visto coppie in cui lui è bellissimo e lei bruttina, magari sovrappeso o con qualche difetto fisico. Così come è vero il contrario, donne bellissime con uomini che non sono di certo degli adoni.
Proprio negli ultimi mesi sono “scoppiate” parecchie coppie vip. Mi vengono in mente Valeria Marini e Giovanni Cottone, che si sono separati dopo nemmeno un anno di matrimonio, eppure lei è una donna molto sensuale. E che dire di Alena Seredova e Gianluigi Buffon? Sarete tutte concordi nell’ammettere che lei è una donna davvero bella e affascinante, eppure, come le povere mortali, è stata tradita da suo marito, decisamente meno avvenente, per un’altra donna.
Anche oltreoceano stessa storia: Hilary Duff e Mike Comrie, Gwyneth Paltrow e Chris Martin: tutte coppie in cui la donna è davvero bella, eppure la storia d’amore si è interrotta.
Non facciamoci prendere dalla depressione, l’amore è cieco e tutte le donne sono delle principesse, basta trovare il vero principe e non accontentarsi del rospo.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Cinzia Crinò
Dalla gallery
Ricchiezza e miseria
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.