I fiori di Bach :Lo Scleranthus annus
I fiori di Bach :Lo Scleranthus annus
I fiori di Bach sono un rimedio naturale molto usato dagli omeopati ed erboristi, la medicina naturale basa i suoi principi proprio prescrivendo estratti naturali di piante e foglie in grado di attenuare e spesso eliminare particolari disturbi o malesseri.
Ovviamente non vuole sostituirsi alla medicina convenzionale ma non può essere nemmeno paragonato alle ricette della nonna o associato ad antiche leggende medievali o alle streghe.
I fiori di Bach sfruttano l’approccio olistico secondo il quale occorre curare il corpo nella sua complessità e non soltanto nella zona specifica del malessere.
In totale i fiori di Bach sono 38 e ognuno di loro svolge un compito preciso, oggi vi parlerò del Scleranthus annus, chiamato anche fiore della scelta. Questo fiore è il giusto rimedio indicato a tutti coloro che non sanno scegliere, i cosidetti “eterni indecisi”; al tipo Scleranthus infatti riesce impossibile fare una scelta fra due alternative a causa dell’incapacità di rinunciare a qualcosa .
Chi assume gli estratti di questo fiore è una persona riservate che non eccede mai nel chiedere consigli, spesso dall’umore instabile a causa dei repentini cambiamenti di idee e opinioni su questioni banali, è considerato dagli altri sostanzialmente inaffidabile.
La cura con i fiori di Bach aiuta il tipo Scleranthus a capire cosa vuole veramente nella vita e a fare delle scelte coerenti.
I nomi comuni di questo fiore sono: centigrani, scleranto o fior secco, una pianta erbacea annuale ; dalle foglie grigio-verdi simili ad aghi di pino e piccoli fiori verdi o, più raramente, bianchi che crescono in primavera-estate.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.