Come incollare ceramiche rotte
Come incollare ceramiche rotte
Il modo oggi soffre della problematica dei rifiuti, e per contribuire a ridurre questo problema, nel nostro piccolo cerchiamo di limitare gli sprechi e i rifiuti. Anche se si dovesse rompere la nostra ceramica preferita, oltre ad essere un danno per il suo valore economico e/ affettivo, cerchiamo, se è possibile, di recuperarla in modo da evitare un rifiuto nella pattumiera.
Vediamo come fare quando si rompe una ceramica e vogliamo incollarla. Dovete sapere che la cosa più importante quando si incolla la ceramica è sapere quale tipo di colla per la ceramica dovrebbe essere utilizzata. Prima di ogni altra cosa, dovresti prendere un bastoncino per l'orecchio e immergerlo nell'alcool. Utilizzare lo stick per pulire l'area in cui verrà ricostruito il pezzo in ceramica.
Ora, dovresti ricostruire la ceramica rotta, e solo dopo averlo fotto, devi applicare la colla per ceramica, preferibilmente un multiuso che funziona per sigillare e riempire.
Una volta che il pezzo è stato completamente ricostruito, puoi prendere del nastro adesivo e rinforzare con esso ogni parte dell'oggetto per aumentare l'efficacia della colla. Dopo circa 20 ore, è possibile rimuovere il nastro.
Se ti accorgi che hai bisogno di parti aggiuntive perché alcune sono state perse o si sono fratturate troppo, puoi ricostruirle applicando stucco, poiché questo è malleabile. Ed ecco che la tua ceramica è ritornata perfetta! Se vuoi puoi dipingerla di nuovo per avere un tocco di originalità e nascondere le “incollature”.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Maria Concetta Sepe
Dalla gallery
Analfabeti
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.