Aiutare il bambino a fare il ruttino
Aiutare il bambino a fare il ruttino
Dopo la poppata, il neonato dovrebbe fare il ruttino per espellere l'aria che ha ingurgitato insieme al latte. Questo succede perché durante i loro soliti bocconi di latte, i bambini tendono ad ingoiare più aria di quanto dovrebbero, quindi è necessario ruttarli dopo ogni pasto. In alcuni casi, i genitori per la prima volta possono sentirsi intimiditi da questa situazione, ed è per questo che in questo articolo di spiegherò uno dei modi più comuni per aiutare il tuo bambino a fare il ruttino dopo il pasto di latte, sia che sia latte materno che latte del biberon. Il ruttino non è obbligatorio e non tutti i bambini lo fanno dopo i pasti, perciò cara mamma e papà, non allarmarti se il tuo bebè non lo fa, non significa che non abbia digerito bene.
Per aiutarlo in questa operazione, appoggiamo il bambino sul petto, con il mento sulla spalla. Tieni la testa con una mano mentre sfreghi la schiena con l'altra o gli dai una pacca delicatamente di nuovo.
È possibile che insieme ai gas, il bambino espellerà anche un po' del latte, per via del rigurgito. Per questo motivo ti consigliamo di mettere un panno o una salopette sotto il mento del bambino per evitare di macchiare i vestiti.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.