Biancheria da letto e abbigliamento neonato: cosa comprare
Biancheria da letto e abbigliamento neonato: cosa comprare
Quando arriva il momento di comprare la biancheria da letto e l’abbigliamento per il neonato vuol dire che il conto alla rovescia al parto sta ormai per giungere al termine e che ogni cosa deve andare al suo posto per accogliere come si deve - e con tutti i comfort del caso - il bambino. La scelta dei vestitini è un momento di estrema gioia, perché lo si potrà immaginare dentro candidi body e tutine colorate subito prima di vederlo finalmente dal vivo. Ma ci sono altri accessori e oggetti di utilizzo quotidiano ai quali bisogna pensare, sempre vincendo la tentazione di comprare tutto e subito. Vediamo insieme cosa serve realmente, facendo mente locale sul fatto che per avere una panoramica ampia ed effettuare rapidi raffronti la cosa migliore sarà consultare i negozi neonati online.

Abbigliamento neonato: magliette, calze, tutine e accappatoio
Si comincia dall’intimo e dunque da bodini in cotone e magliette (la lunghezza delle maniche dipenderà dalla stagione). E’ chiaro che offrendo una protezione totale, i body saranno sempre la soluzione più indicata rispetto alle magliette che possono lasciare scoperte pancia o schiena. Calzette di cotone e lana anallergica ma anche bavaglini, tutine e golfini dovranno essere scelti con cura. Avere sempre qualche cambio con sé, soprattutto nei primi mesi, è molto consigliato. Per il bagnetto servirà invece un accappatoio per neonati, caratterizzato da una forma a triangolo e dall’assenza di maniche.

Lenzuolini, coperte e piumini: tutto dipende dalla stagione
La biancheria da letto comprende naturalmente le lenzuola per il lettino e quelle per la carrozzina, che dovranno essere senza strass o pizzi e altre decorazioni per evitare che infastidiscano il piccolo. Il coprimaterassino dovrà essere impermeabile, per ridurre i possibili disagi legati alle fuoriuscite - inizialmente frequenti - di pipì, che potrebbero rovinare il materasso. Utili, in base alla stagione, le copertine piccole di lana o in cotone leggero: andranno nella carrozzina e serviranno a prendere in braccio il figlio piccolo avvolgendolo a dovere. Per quanto riguarda invece la coperta del lettino, ok al cotone per le mezze stagioni mentre invece nei mesi freddi sarà più indicato optare per un piumino con copripiumino e paracolpi contro le sbarre del lettino.

Privilegiare la qualità e non l’aspetto estetico
Sui negozi per neonati che dispongono di e-shop si potranno passare in rassegna tutti gli oggetti indispensabili cui abbiamo fatto cenno, in più sarà semplice acquistare capi d’abbigliamento di taglie superiori per fare in modo che il figlio sia sempre a suo agio con ciò che indossa. E’ importante privilegiare la qualità anziché l’estetica. Per quanto riguarda infine gli accessori per il bagno, serviranno shampoo e bagnoschiuma ad hoc - meglio i prodotti che fanno poca schiuma e di tipo biologico - ma anche creme e oli idratanti per il corpo che possono essere utili in caso di arrossamenti cutanei o secchezza della pelle (ma anche per fare dei delicati massaggi). Spazzole e forbicine per le unghiette (la cui punta sarà stondata) completano il quadro del perfetto beauty case. E il passeggino? L’ideale sarà optare per il trio, che offre un mix di tre soluzioni adatte a situazioni differenti e consente di risparmiare. Anch’esso potrà essere acquistato nei negozi di articoli per bambini online.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2022
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.