Come trattare il raffreddore del mio cane
Come trattare il raffreddore del mio cane
Come trattare il raffreddore del mio cane

Gli umani non sono gli unici a subire il raffreddore: il tuo cane può anche prendere freddo, costipare o raffreddarsi. Quando il tuo cane prende freddo, vorrebbe solo essere calmo e cercherà i luoghi in cui passare il disagio che si sente e si riprenderà presto. Non è un problema di salute serio e, se viene trattato bene evitando complicazioni, può essere facilmente curato e in pochi giorni il nostro peloso andrà di nuovo bene.
Cause e sintomi del raffreddore nei cani
Le principali cause del raffreddore nei cani sono alcuni virus che si diffondono tra i cani, principalmente parainfluenzali e di tipo 2, adenovirus o tosse da canile, o passano il tempo esposto al freddo e problemi come l'ipotermia.

È anche necessario sapere quali sono i sintomi di un cane freddo, poiché può essere facilmente confuso con la tempera nei cani poiché molti dei sintomi del raffreddore nei cani e nella cimurro coincidono:

Muco nasale
congestione
starnuti
tosse
Lacrimazione o scarica oculare
Difficoltà respiratoria
Dolore muscolare
Inattività e depressione
Mancanza di appetito
Decimi o febbre
Se rileviamo uno di questi sintomi è vitale portare il cane dal veterinario in modo che possa discernere qual è il problema e trattarlo con medicine, come lo sciroppo per cani freddi, perché il raffreddore non è molto serio ma a volte richiede un trattamento medico. Inoltre, nel caso in cui si abbia tempera è una malattia grave e deve essere trattata immediatamente.

Qui ci sono le migliori opzioni di trattamento naturale per il raffreddore nei cani, come un rinforzo dei farmaci prescritti dal veterinario, e dettagli più interessanti per aiutare il tuo peloso in questo momento.


Un cane freddo dovrebbe riposare
La prima cosa da tenere a mente se ti chiedi "come trattare il raffreddore del mio cane?" È che devi evitare di sopraffarlo. È meglio lasciare il tuo spazio per riposare in silenzio e puoi rendere il tuo angolo molto più comodo, ad esempio posizionando una coperta e lasciandola vicino alla ciotola di acqua e cibo.

Inoltre, cerca di evitare il rumore o la confusione a casa o, almeno, nella zona in cui si trova il tuo peloso. In questo modo, farai meno fatica e avrai temperatura e ambiente ottimali in modo che il tuo corpo migliori più facilmente.


Evitare sbalzi di temperatura improvvisi e freddi
Non portarlo a passeggio se fa freddo o piove perché il freddo potrebbe peggiorare, o lasciare che sia in contatto con altri cani per evitare il contagio con altri cani e che il tuo sarà infettato da altri virus, poiché avrà il sistema immunitario qualcosa di debole È molto importante tenere il cane al caldo e, quindi, lontano dal freddo poiché può abbassare la sua temperatura e peggiorare la sua salute ancora di più. Quindi evita l'aria fredda e gli sbalzi di temperatura fino a quando non è completamente indurito.


L'idratazione è fondamentale per curare un cane freddo
Un altro aspetto da tenere a mente per curare il tuo cane freddo è che devi idratarlo bene. Il tuo peloso ha bisogno di acqua in modo che il muco possa fluire bene e più diluito, oltre a rimanere ben idratato in generale. Assicurati di avere sempre acqua pulita e pulita a portata di mano e se vedi che anche quando lo stai offrendo, non bevi, o che durante il giorno bevi molto meno di quando sei sano, allora dovresti aiutare. Per fare questo, puoi usare una siringa, ad esempio una siringa, soluzione salina fisiologica (senza ago) o comprarne una, e darla poco a poco, ma spesso.

Un'altra opzione è che offri un brodo di pollo fatto in casa, sarà più facile prenderlo quando è cibo e anche servire per idratare.


Cibo per un cane freddo
Se non hai fame, aiutalo a mangiare offrendo cibo direttamente a te, ma non forzarlo se vedi che non lo vuole in alcun modo. Un modo per aiutarti a mangiare è quello di mettere nel tuo cibo secco un po 'di cibo umido o in scatola per i cani di convalescenza che troverai in cliniche veterinarie e negozi specializzati. È inoltre possibile aggiungere il brodo di pollo fatto in casa al mangime secco.

Si consiglia inoltre di offrire cibo fatto in casa per cani, con riso bollito e pollo o tacchino alla griglia senza aggiungere sale a nulla e sempre usando olio d'oliva. Ricorda che ci sono un certo numero di alimenti potenzialmente tossici per i cani che dovresti evitare di usare per nutrire la tua pelliccia. Rispettare sempre le dosi raccomandate dagli specialisti per quegli alimenti che sono benefici in quantità adeguate, ma in grandi quantità può essere dannoso, come cipolle e aglio, infatti, le dosi pericolose sono così alte che è impossibile Si può mangiare da soli.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Agrippino Romano
Dalla gallery
Rapporto col computer
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.