La pressione del sangue è normale di 120-100?
La pressione del sangue è normale di 120-100?
La pressione del sangue è normale di 120/100? 

La pressione sanguigna preoccupa molte persone, e cioè che l'ipertensione o l'ipertensione possono diventare un grave problema di salute. In molti casi, quando la persona prende la tensione, non sa molto bene quando si può considerare che la pressione sanguigna è normale, bassa o elevata perché ci sono casi in cui, apparentemente, non c'è una risposta chiara. Ad esempio, questo accade quando si ha una pressione sanguigna di 120/100 perché il valore sistolico potrebbe essere normale, mentre il valore diastolico sembrerebbe alto. Ma cosa succede se i due valori vengono analizzati insieme? La pressione del sangue è normale di 120/100? I
Potrebbe interessarti anche: la pressione del sangue è 150/80 normale?


La pressione del sangue è normale di 120/100?
La tensione 120/100 è sbilanciata?
Posso avere problemi di salute con una pressione del sangue di 120/100?
Non mi sento bene, è a causa della pressione del sangue 120/100?
La pressione del sangue è normale di 120/100?
La risposta a questa domanda non è un semplice "sì" o "no" perché non esiste un consenso clinico sui parametri per determinare se una pressione sanguigna è normale o meno. In generale, sono seguite le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), che ha creato un sistema con valori di pressione sanguigna.

Seguendo questo sistema, vediamo che la pressione sanguigna di 120 è un valore sistolico che sarebbe all'interno della normalità, essendo anche il limite per non avere l'ipertensione. Al contrario, la pressione sanguigna di 100 è un valore diastolico che indicherebbe un'alta pressione sanguigna, potendo essere diagnosticata come ipertensione di stadio 2.

Nonostante ciò, questa pressione sanguigna potrebbe rientrare nei limiti normali quando si studiano congiuntamente i due valori. In ogni caso, come abbiamo detto prima, non c'è consenso medico ed è molto importante tenere in considerazione la relazione tra valori sistolici e diastolici. Inoltre, deve essere valutato anche lo stato di salute della persona al fine di determinare se questa tensione è in realtà o no entro i limiti normali.

La tensione 120/100 è sbilanciata?
La relazione tra la pressione del sangue di 120 e il valore di 100 è la chiave. La verità è che può porre qualche problema di salute perché entrambi i valori sono molto vicini, è ciò che è popolarmente noto come tensione o pressione scompensata. Vengono utilizzati anche termini come la tensione pizzicata.

E il problema non è la piccola differenza tra i due, ma è che la pressione minima di 100 è un valore elevato, quindi è importante controllarlo per prevenire malattie e problemi cardiovascolari, anche se non sempre tutte le persone con questo stress Hanno problemi di salute.


Posso avere problemi di salute con una pressione del sangue di 120/100?
Avere una pressione di 120/100 comporta un rischio maggiore di problemi cardiovascolari perché il livello di 100, come abbiamo commentato in precedenza, sarebbe alto. Ma cosa può succedere alla persona? Nel caso in cui ci siano condizioni, la più comune è che hai la pressione alta, che può avere la sua origine in diverse cause:

Aumento del carico di lavoro del cuore, cioè, questo organo deve compiere uno sforzo maggiore per svolgere la sua normale attività.
La circolazione del sangue non è adeguata, producendo alcune alterazioni o disturbi derivati ​​dal fatto che il cuore non funziona normalmente.
I vasi sanguigni possono anche essere influenzati da cambiamenti nelle loro pareti, che possono portare a malattie cardiache.
Comunque, questa pressione sanguigna può anche essere un segno che la persona ha altre patologie o è più incline a condizioni come:

Trombosi.
Aterosclerosi o accumulo di grassi nelle arterie.
Problemi alla tiroide, non funzionerebbe correttamente.
Tuttavia, a volte, questa pressione sanguigna indica semplicemente che hai cattive abitudini perché è comune che le persone abbiano:

Sono soggetti a situazioni di stress su base continua o prolungata.
Seguono una dieta inadeguata, oltre a mangiare eccessivamente durante la notte.
Bevono troppo alcol e frequentemente.
Non praticano sport o attività fisica.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.