Evra: contraccezione del nuovo millennio
Evra: contraccezione del nuovo millennio
Il cerotto Evra è un farmaco contraccettivo di nuovissima generazione, è stato distribuito nel 2004 ed è già utilizzato da buona parte della popolazione femminile. Offre numerosi vantaggi: si applica direttamente sulla pelle, non deve essere assunto quotidianamente come la pillola, di cui elimina gli effetti collaterali a livello gastrico, (nausea e vomito), non passa attraverso il fegato, poiché agisce direttamente attraverso il contatto con l‘epidermide.
Va applicato una volta la settimana su pelle pulita e non lesa per 3 settimane, si sostituisce dopo una settimana esatta, alla quarta se ne sospende l’uso in attesa del ciclo. I punti di applicazione del cerotto sono la parte superiore del corpo e la parte alta delle braccia, la parte inferiore dall’ombelico in giù. È certamente un farmaco del tutto nuovo, che cambia le abitudini delle donne, che le rende più libere, meno schiave, riducendo tempi di applicazione e possibilità di errore.
Gli eventuali effetti collaterali sono quelli comuni ai contraccettivi ma ridotti rispetto alla pillola: cefalea, nausea, tensione al seno e occasionalmente spotting, che può verificarsi se si commettono degli errori d’uso; tutti i sintomi tendono ad essere più evidenti in fase iniziale del trattamento e durante i primi 3 mesi, successivamente tendono a diradarsi.
Consigliabile a tutte le donne, soprattutto a quelle che mal tollerano gli effetti gastrici della pillola o che a volte dimenticano di assumerla.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.