Il cuore di un dolce uomo
Il cuore di un dolce uomo
"Il cuore di un dolce uomo" è la seconda raccolta di liriche dell'autore Luciano Poli. Classe 1959, l'autore si è ben presto distinto per la sua predisposizione naturale all'arte, non solo in quanto poeta, ma anche nell'ambito dello spettacolo come intrattenitore.
Infatti nel 1978 fonda la radio “Radio Echo” e comincia ad affermarsi nelle discoteche limitrofe e come Dj in radio gemellandosi successivamante con una radio più popolare “Radio Valtrompia Centrale”. Viene anche menzionato sulla rivista nazionale "Tv Sorrisi e Canzoni " nella sezione radio locali e il suo successo lo porta alla convinzione che la strada artistica si possa snodare su vari percorsi.
Scrive oltre duemila poesie e pubblica due raccolte, la prima dal titolo "I pensieri di un dolce uomo" esce ad aprile 2013 e la seconda "Il cuore di un dolce uomo" in novembre dello stesso anno.
Si fa apprezzare per tali opere e prosegue in un percorso di riflessione e passione per l'arte.

Ciao Luciano, ti chiedo un aggettivo con cui ti descriveresti.

RISPOSTA:
Emozione...Perché è l'unica arma che ho per vivere o morire...

Come è nata la passione per la radio, ho notato anche con successo, tra l'altro.

RISPOSTA:
La musica ha sempre fatto parte della mia vita...mi dicevano che avevo una bella voce...Nel 1978 con dei ragazzi abbiamo iniziato l'avventura delle radio private e ho fondato la mia prima radio, successivamente anche nelle discoteche.

Come è stato poi il passaggio dalla radio alla poesia?

RISPOSTA:
Non è stato un vero passaggio di mano, dato che alla poesia sono arrivato molto dopo. Credo che l'affinità tra le due cose sia dovuto solo alla mia determinazione nel fare le cose e pensare come il mio cuore dice, senza cadere in retoriche o prese di posizione e il fatto che, comunque, nessuno mi deve dire quello che devo fare o no.
Avevo fatto anche un provino in una grande radio nazionale, ma non ho accettato per le mie idee alle volte anarchiche. Non nel senso politico, ma di me stesso, per come sono. La musica ha una senso destabilizzante in me, come la mia poesia.

Parlaci delle tue due raccolte "I pensieri di un dolce uomo" e "Il cuore di un dolce uomo", titoli molto simili.

RISPOSTA:
Il primo libro è stato molto sofferto. Ho impiegato quasi tre anni per stamparlo. Troppi problemi e vicissitudini. Poi è nato come un figlio. Infatti, le immagini delle copertine sono il primo di Alex e il secondo di Luca. Sono simili, ma diversi nello stesso tempo. Il primo molto d'impatto, il secondo elegante. Amo scrivere e amo rileggere ciò che scrivo.
Il secondo è più pensato, ma con una storia alla fine del libro vissuta in prima persona. Tutti e due sono il mio vissuto e il mio pensare e credo che il terzo sarà la vera completezza di quello che sono, i lettori conosceranno ogni parte di Luciano Poli.

Cosa racconti nei tuoi versi e quali riflessioni vuoi portare al lettore attraverso di essi?

RISPOSTA:
I miei versi sono con le riflessioni il mio testamento. Qui trovi quello che sono stato, quello che sono e sarò o per lo meno voglio essere. Molte persone mi hanno detto che si identificano in quello che scrivo e questo mi rende molto felice.

Infine ti chiedo quale è stata, secondo te, la poesia, tra tutte quelle che hai scritto, più significativa o importante, per un motivo o per un altro, per te.

RISPOSTA:
Credo, se esclusa quella che ho già nominato "Ad un passo dalla luce", siano tutte molto significative e in particolare le ultime che sto scrivendo.

Grazie per averci reso partecipi della tua carriera e in bocca al lupo per tutto!

Per info, è possibile visitare il blog  http://poeticamenteluce.blogspot.it/ .




Tiziana Iaccarino.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Tiziana Iaccarino
Dalla gallery
Amore è ...
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.