Tempo d'estate, tempo d'abbronzatura
Tempo d'estate, tempo d'abbronzatura
L’estate è oramai alle porte: il caldo inizia a farsi sentire ed il sole è piu’ cocente. Molti si stanno organizzando per trascorrere i week-end e le vacanze al mare, altri hanno gia’ approfittato delle prime belle giornate di sole per soddisfare la voglia di tintarella.
Oggi, a differenza del passato, una delle prime cose che ognuno si ricorda di comperare e di mettere in valigia sono le creme solari: fattore di protezione 25 o piu’ alto per i bambini, molto piu’ basso per noi che vogliamo tornare a casa abbronzantissimi.
Attenzione, pero’, perche’ alcune ricerche consigliano un po’ cautela nell’esposizione al sole anche se “protetti” dalla creme solari, in quanto i filtri chimici sono responsabili del tumore alla pelle. Il fatto e’ che le persone tendono a restare piu’ lungo sotto il sole poiche’ non accusano scottature, cosi’ da sviluppare una falsa sensazione di “sicurezza”.
L’importante e’ seguire alcune semplici regole che non danneggino la pelle e faciliti una abbronzatura duratura ed omogenea:
· non esporsi al sole durante le ore piu’ calde in cui le radiazioni IV sono piu’ aggressive e dannose;
· evitare l’esposizione al sole prolungata, ed in particolar modo i primi giorni quando la pelle e’ piu’ sensibile;
· utilizzare sempre un buon prodotto solare adatto al particolare tipo di pelle, partendo da un fattore piu’ alto i primi giorni per passare ad uno piu’ basso nei successivi, rinnovando l’applicazione di frequente e dopo aver fatto il bagno;
· dopo l’esposizione al sole bisogna prendersi cura della pelle idratandola e nutrendola con un giusto prodotto doposole.
Insomma, tintarella si’, ma con cautela.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.