Giocattoli erotici
Giocattoli erotici
C'è chi sostiene di non aver mai sentito parlare di sfere d'argento o anelli vibranti, mentre altri ammettono di usare sex toys per dare un po' di pepe alla coppia e, secondo una ricerca, 1 donna su 5 li usa nel ménage matrimoniale.

Qualunque sia il motivo che spinge le persone a provare e usare questi giochi erotici, è importante sapere alcune cose. Vediamo insieme.

“Giocattoli pericolosi” Oggi non i sono più limiti all'eros vissuto in maniera divertente e giocosa: dai gioielli trasformabili ai vibratori musicali collegabili al lettore portatile, dai pendenti per il seno alle paperelle girevoli, è quasi impossibile non trovare quello che si cerca.
È però importante sapere che i sex toys richiedono abilità e dimestichezza e, se non si vuole rischiare di farsi male, bisogna usarli con gradualità e delicatezza. Solo dopo che si è acquisito un adeguato livello di esperienza ci si può sbizzarrire. Si raccomanda estrema cautela soprattutto quando si usano oggetti che impediscono all'altro di muoversi o parlare, che comportano la sua lucidità mentale o le funzioni vitali come il respiro. In generale è sconsigliato l'uso di corde, legacci, bende, soprattutto in coloro che soffrono di ansia, panico e chi non ha un adeguato controllo emotivo.
Attenzione alle allergie
Quando vogliamo aggiungere un po' di pepe al sesso e spingerci ad acquistare qualche sex toys non badiamo a spese, ma affidiamoci a negozi conosciuti o siti internet certificati. La scelta è davvero vasta ma le accortezze non sono mai troppe; chi soffre di allergie o ha la pelle molto sensibile dovrebbe lubrificare tutto con gli appositi oli e scegliere materiali delicati, il silicone, per esempio, è ipoallergenico, mentre il jelly è molto flessibile e non ha bisogno di essere disinfettato.
Attenzione alla plastica: secondo alcuni sondaggi 7 sex toys su 8 contengono ftalati, composti chimici aggiunti per conferire maggiore morbidezza, ma sono tossici.
In termini di sicurezza sono da preferire oggetti in metallo, plastica rigida e elastomeri, mentre attenzione al vetro, alla ceramica o ai materiali che si possono rompere.
È poi importante lavare accuratamente i “giocattoli” prima e dopo l'uso usando acqua tiepida e sapone.
Non un'ossessione
I giocattoli erotici non sono indice di perversione, se usati nel modo corretto. Non devono diventare però un surrogato del partner e il corpo dell'altro deve continuare a dare le stesse emozioni con o senza l'ausilio di strumenti e accessori. Se ci si rende conto che il contatto pelle a pelle e la manualità risentono di queste abitudini, meglio fermarsi, perché c'è il rischio che l'altro si senta usato.
Infine ricordarsi che questi toys vanno usati in momenti intimi selezionati, perché anche il più piacevole dei giochi alla lunga può stancare.

C'è chi non vuole
Il sesso deve essere sempre qualcosa di piacevole e gradito ed è importante che entrambi i partner siano concordi nello sperimentare delle cose nuove. Se uno dei due non vuole si può provare ad accendere il suo interesse in modo graduale, ragionare insieme su cosa fare, ma se alla fine l'altro non vuole ricordiamo che i sex toys non sono l'unica strategia possibile per ravvivare l'amore.


Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Dalla gallery
Crisi e aumento della povertà
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.