La sessualità matura è vantaggiosa
La sessualità matura è vantaggiosa
Secondo gli psicologi chi ha scoperto il sesso più tardivamente è portato a relazioni amorose più romantiche e più durature. Il sesso prima dei 19 anni, sempre secondo studi accreditati presso l'Università del Texas, porterebbe a relazioni meno stabili e specialmente meno dolci.

La ricerca dimostra che il sesso, scoperto in età matura, garantisce una risorsa che viene ben sfruttata durante le relazioni più importanti, ma non dimostra il contrario, cioè che il sesso scoperto prima dei 19 anni sia un elemento negativo nella coppia. Insomma, un risultato su cui c'è ancora molto da scoprire. In altre parole, avere scoperto il sesso da giovanissimi non è indice di impossibilità relazionale, ma attendere è conveniente per avere più sicurezze.

Uno dei motivi per cui la sessualità tardiva potrebbe essere vantaggiosa è il venir meno dell'ansia, che potrebbe portare a una frenesia nella ricerca del partner, ma non è chiaro il motivo per cui al contrario, chi si sposa giovane, ha spesso vite sentimentali molto belle e stabili.

La serenità della coppia dipende strettamente dalla capacità di condividere emozioni e stati d'animo senza conflitto, uno dei motivi per cui la maturità potrebbe essere complice nel sopire il desiderio del prevalere del sè, in favore del prevalere del noi. Voi siete d'accordo con gli studiosi?
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Martina Cecco
Dalla gallery
Sei stato licenziato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.