Social Network e Chat: la frustrazione dei traditi
Social Network e Chat: la frustrazione dei traditi
Tradimenti on line: il fenomeno delle chat e dei social network può influire sulla vita di coppia, anche causando la rottura di relazioni o tensioni dure e difficili da superare, il motivo? La segretezza della relazione, che da virtuale ambigua verso la realtà diventa un ostacolo sempre più grosso per le coppie italiane.
I navigatori che passano ore davanti al computer fruendo dei servizi offerti dalle chat aumentano di giorno in giorno si pensi che a usare questo mezzo sono circa 16 milioni di persone, che ogni giorno o quasi si collegano per leggere delle notizie sui loro conoscenti, parlare con gli amici e legare con nuove amicizie ai fini di creare relazioni sentimentali anche virtuali.
Se il fenomeno della chat era abbastanza invadente, perché obbligava alla permanenza per ore davanti al computer in attesa delle amicizie virtuali, scatenando crisi e gelosie all’interno della coppia, quello dei nuovi social network diventa ancora più pericoloso: lì infatti ad essere messe in gioco sono le vite reali, le conoscenze reali e di conseguenza il tradimento virtuale diventa un tradimento reale.
Ecco allora che la consulenza per la coppia diventa fondamentale: capire il perché del tradimento on line aiuta a superare le difficoltà all’interno della coppia, rabbia, frustrazione, solitudine, ricerca del piacere della trasgressione, evasione, i motivi per cui una coppia apre delle falle attraverso i social network sono davvero tanti.
Ora però il fenomeno è diventato una reale minaccia alla serenità di coppia, psicologi e specialisti parlano di come all’interno della casa possano nascere delle vere e proprie discussioni che sfociano in liti a causa di contatti con belle donne o begli uomini che fanno amicizia con il partner e inviano segnali e messaggi d’amore.
Ma dove sta il limite tra il reale e il virtuale in questa situazione? Ne parla ad esempio un libro del 2005, scritto proprio all’alba del fenomeno del socialing, che si intitola Tradimento on line. Limite reale e virtuale dell'amore di Tonino Cantelmi e di Valeria Carpino, in cui si analizza il fenomeno del tradimento e della chat come estensione della vita di coppia reale.
Ma non si tratta solo di parole e di emozioni scritte per scaricare tensioni e pensieri passeggeri: internet è anche il mezzo dove si osa e dove si ostenta, come dire che il partner diventa l’obiettivo che si è raggiunto e l’amante in chat il sogno irraggiungibile che non si è potuto avere: che desolazione per colui che vede tutto ciò dallo schermo e si rende conto di non essere più l’oggetto del desiderio del proprio compagno.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Martina Cecco
Dalla gallery
Scusa, perchè mi hai portato il
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.