Castagne e vin cotto, eccoci in autunno
Castagne e vin cotto, eccoci in autunno
Finisce la stagione delle grigliate e del barbeque e comincia la stagione delle castagne e del vin cotto. In Italia non possiamo lamentarci per le tradizioni di cucina: ne abbiamo tante e per tutte le stagioni.

Ci siamo appena lasciati alle spalle i mesi estivi, che portano via i gelati, i cocktail alla frutta, le grigliate e i barbeque di agosto e settembre e sinceramente qualcosa inizia a mancare nelle giornate autunnali.
Niente paura, basta pazientare ancora qualche giorno e saranno maturi i tempi per le caldarroste cotte sul fuoco al sale o allo zucchero e il vin cotto o il the di mela e cannella.

Ebene sì, prima dei fatidici mercatini natalizi, dove troviamo tutte le possibili calorie in formato frutta secca e dolcetti, passa anche il periodo della castagna, che è molto bello per chi ha voglia di improvvisarsi in feste e giornate in compagnia.

Le castagnate tra amici e le feste con il vino cotto sono sempre una buona occasione per stare insieme, cogliendo dalla frutta di stagione il meglio; in Italia ma in generale nel Mediterraneo lato nord la castagna è diffusa ovunque.

Arriva a maturazione proprio in questo periodo, può essere piccola quando è selvatica o più grande se curata e potata. Si cuoce con speciali griglie o speciali padelle direttamente sulla brace.
Scuole di pensiero ci  mettono il sale, altre lo zucchero, oppure anche niente. Si accompagna bene con vino rosso cotto o mela calda e cannella. Quale è la vostra ricetta preferita per le castagne? Postatela qui sotto.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Dalla gallery
Tutto sale
Sondaggio
DONNISSIMA.it © 2001-2018
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.