La frutta secca (2): mandorle e castagne
La frutta secca (2): mandorle e castagne
Le mandorle, al pari delle noci, hanno innumerevoli proprietà benefiche per la salute ed il benessere del nostro corpo; si tratta di un frutto secco molto nutriente e forse non tutti sanno che rappresenta un prezioso alleato anche della nostra bellezza. Esse sono  ricche di vitamine del gruppo B, utili per il fegato, per la pelle e i capelli, e di minerali tra cui il ferro e il fosforo. Mangiare bene con le mandorle significa, quindi, mantenere i capelli sani, una pelle più elastica e idratata e difendersi anche dal colesterolo alto. Rappresentano, inoltre, un frutto altamente digeribile ed equilibrato e un ingrediente perfetto soprattutto in pasticceria per la preparazione di torroni, confetti, pasticcini  (chiamati appunto paste di mandorla) e per arricchire i secondi piatti, come l’arrosto e il pollo.
Infine, tra le tante varietà di frutta secca, sicuramente la castagna costituisce il cibo simbolo dell’autunno, con le sue proprietà specifiche e i suoi mille utilizzi. Esse sono ricche di sali minerali, soprattutto di potassio, e di vitamine, e i suoi principi nutritivi fondamentali sono gli zuccheri e le proteine.
Possono essere bollite, arrostite sul fuoco o a forno, si possono confezionare marmellate o creme spalmabili, ma soprattutto sono anch’esse ampliamente impiegate in pasticceria, per la realizzazione di torte, crepes, biscotti e frittelle per le quali si ricorre alla farina di castagne.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2022
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.