I Cereali (3° Parte)
I Cereali (3° Parte)
Il Riso: 

Il secondo cereale tropicale è il riso , alimento di prima necessità nella maggior par te dell’Asia, dove si coltiva e si consuma il 90% del raccolto mondiale; i principali paesi produttori  sono la Cina, l’India, il Giappone, il Bangladesh e la Tailandia.
Il riso è una pianta annua di palude, che può raggiungere un’altezza di 1,5 m ed è l’unica fra tutti i cereali ad essere coltivato e raccolto quasi interamente a mano, anche se in alcune zono , come negli
Stati Uniti, che ne sono diventati grandi produttori, la raccolta è stata meccanizzata.
Un’altra caratteristica che rende il riso unico fra i cereali è che esso non viene seminato direttamente in un campo dove rimane fino alla mietitura. I semi, infatti, vengono piantati in letti appositamente preparati e dopo 30 – 50 giorni le piantine sono trapiantate nelle risaie che vengono allagate e poi prosciugate al momento del raccolto. Recenti indagini svolte negli USA hanno dimostrato che questa laboriosa pratica di trapianto non è necessaria e che il riso può essere seminato direttamente nella risaia come accede per gli altri cereali.


Il miglio :

Il miglio è un altro cereale conosciuto fin dall’antichità, può tollerare siccità prolungate. Sebbene originario in Cina, viene coltivato prevalentemente nelle regioni tropicali dell’Africa e dell’Asia, dove raggiunge altezze di circa 1 m.


Il sorgo:

Il sorgo è anch’esso molto importante nell’Africa tropicale, dove viene largamente impiegato per la pianificazione.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.