Cosa fare in caso di pressione minima alta: sintomi e rimedi
Cosa fare in caso di pressione minima alta: sintomi e rimedi
Quando il valore della pressione diastolica va oltre i 90 mmHg si parla di pressione minima alta e rientra nelle casistiche di ipertensione arteriosa, patologia con conseguenze a carico del muscolo cardiaco principalmente, ma anche a carico dei reni, del cervello e di altri organi molto importanti come quelli dell’apparato riproduttivo.

Per quanto riguarda l’apparato circolatorio, la pressione minima alta può essere la causa di infarto del miocardio e di scompenso cardiaco ma possono anche verificarsi casi di dissezione aortica, aneurismi e arteriopatia periferica.

Fra le altre conseguenze ricordiamo: ictus, stenosi alle arterie, disfunzione erettile, calo della libido, demenza. Leggi questa guida per i valori normali della pressione sanguigna.

Cause principali
La pressione minima alta può essere la conseguenza del sovrappeso o,peggio, dell’obesità, di scompensi ormonali, del diabete, dell’alcolismo, del tabagismo, dell’assunzione di droghe in genere. Nei casi più gravi dietro un valore basso della pressione minima si cela anche un tumore alle ghiandole surrenali.

Sintomi
Stanchezza, più in generale debolezza, vertigini, nausea, mal di testa, problemi alla vista, acufeni, ansia, sangue dal naso. Ovviamente tali sintomi sono molto comuni anche ad altre patologie e quindi è bene non farsi prendere dal panico ma consultare subito il proprio medico curante che saprà consigliarvi il da farsi.

Rimedi
Chi ha la tendenza ad avere la pressione minima alta dovrebbe seguire un’alimentazione povera di sale e grassi e ricca, invece, di frutta e verdura ed in particolare garantire all’organismo la giusta quantità di vitamine, calcio e omega 3. A tal proposito si consiglia il consumo di avocado, kiwi, banana, frutti rossi, e verdure a foglia verde.

Fra i rimedi della nonna vi è una tisana a base zenzero, cardamomo e tiglio. Lunghe passeggiate al sole non possono che far bene grazie alla capacità di fissare il calcio nelle ossa e di produrre vitamina D. Per ulteriori approfondimenti si consiglia di consultare la fonte sotto riportata.

Fonte: Fidelity-House Canale Donna
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.