Make up online, come scegliere il colore del fondotinta su internet
Make up online, come scegliere il colore del fondotinta su internet
Scegliere il colore del fondotinta non è un’operazione semplice: molte donne sbagliano acquistando una nuance troppo chiara o al contrario troppo scura rispetto alla carnagione e, in entrambi i casi, l’effetto non è naturale. E quando si compra make up online, non essendo possibile testare dei campioni sulla pelle, il rischio di sbagliare, se non si seguono alcune regole, può essere chiaramente maggiore.
Partiamo da una premessa: oggi nessuna azienda di cosmetici che si rispetti dovrebbe ignorare la praticità e il successo dell’e-commerce. Sotto questo punto di vista, la qualità di un’Azienda e dei suoi cosmetici, si determina anche dalla sua capacità di proporre i propri prodotti on line. Una buona Azienda offre sempre un sito on line che propone schede dei suoi prodotti molto dettagliate e immagini quanto più fedeli alla realtà. Perciò, il primo passo è di affidarsi all’acquisto di make up on line di qualità medio-alta così da non ricevere delusioni.

Colore fondotinta: come riconoscerlo dal nome o dal numero

Un altro aspetto che può aiutare nella scelta, è quello di basarsi sugli acquisti di fondotinta precedenti. In poche parole, è bene leggere il nome del colore presente sulle boccette/tubi dei fondotinta che già si possiede. Di norma, anche se si cambia marca, i colori hanno lo stesso nome.

Consiglio utile se invece dei nomi sono presenti numeri in scala per indicare il colore del fondotinta: se vi è, una scala lunga (superiore a 7) è consigliabile escludere gli estremi, eccessivamente chiari ed eccessivamente scuri. In linea di massima è sempre opportuno rimanere su una tonalità naturale piuttosto che azzardarne una eccessivamente scura o chiara. Qualora si volesse ottenere un effetto “bronze”, è meglio preferire la terra in polvere che comunque va applicata sopra una base di fondotinta dal colore molto simile alla propria carnagione, quindi un colore naturale.

Trattandosi di acquisti di make up online, nulla esclude di dare prima una sbirciatina a qualche buon tutorial che magari può ulteriormente aiutare a far capire come comprare la giusta nuance di fondotinta.

Fondotinta cremoso o in polvere? Come scegliere in base alla carnagione

La preferenza per la tipologia di fondotinta, come ad esempio, in polvere o cremoso, effetto matt o effetto luminoso, anti-age oppure purificante e via dicendo, è del tutto personale. Dipende dall’effetto che si vuole ottenere. Ad esempio, se si ha una pelle tendente al lucido o si è in posti molto accaldati dove il trucco può rovinarsi, è opportuno scegliere un fondotinta matt non eccessivamente diverso dalla propria carnagione così da garantirsi una lunga tenuta. Se invece la propria pelle è chiara e opaca, si può potare per un fondotinta cremoso, idratante con una sfumatura tendente al roseo così da dare un effetto “luminor” a una pelle altrimenti un po’ spenta.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Redazione Donnissima
Dalla gallery
Vivi per chi ti ama
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.