Nervosismo e stress: superarli con la ginnastica
Nervosismo e stress: superarli con la ginnastica
Metodi per cercare di contenere gli episodi di nervosismo e di stress ce ne sono parecchi, ma non sempre il risultato ottenuto è dei migliori, purtroppo sono troppe le cause fisiologiche e ambientali che condizionano il comportamento, motivo per cui è bene cercare di avere delle valvole di sfogo che consentano di andare a rattoppare le situazioni critiche. Una delle soluzioni più semplici ci arriva dalla ginnastica: si tratta di fare qualche esercizio fisico per rallentare la tensione e per rilassarsi. Come procedere? Vediamo insieme “L’esercizio dell’Albero” un esercizio che aiuta a controllare la respirazione e a combattere i problemi del sonno.
L’esercizio comincia in questo modo: portiamoci in posizione eretta, senza rimanere in tensione muscolare, ma con una postura diritta e guardando fisso davanti a noi. Con le braccia distese lungo i fianchi e con le gambe unite e diritte uniamo i talloni e divergiamo verso l’esterno con le punte dei piedi.
Da questa posizione di partenza portiamoci a distribuire il peso del corpo su entrambe le gambe divaricandole e flettendo un pochino le ginocchia. Questo movimento serve per scaricare l’energia e per distendersi, ora bisogna allargare leggermente le braccia, come per tenere sotto braccio un rotolo di cartone, ingombrante ma molto leggero, se volete potete aiutarvi con una palla da basket.
Ora immaginate di essere degli alberi, concentratevi dalle radici alle fronde; una situazione di calore e di risposta della forza di gravità ai vostri piedi, con un senso di attrazione verso il centro della terra vi servirà per aumentare l’autostima e per darvi sicurezza in voi stessi. Salendo lungo le gambe potete ora immaginare di percorrere il vostro tronco con la mente, pensatelo dritto e energetico, pronto per portare le foglie nuove della primavera. Salendo il busto ora concentratevi sulle vostre braccia, cercando di percepire la leggerezza del loro ciondolare, poi lentamente pensate al vostro capo, come se fosse la chioma di un albero che si allarga nel cielo.
La vostra mente ora può liberarsi, provate a sentire l’energia del cielo e dell’aria che entra e passa attraverso di voi, come una andata e un ritorno. Dalla mente l’energia che scorre verso il basso, l’attrazione verso il suolo e di nuovo la liberazione verso l’alto, respirando lentamente e favorendo con la inspirazione e la espirazione il flusso energetico che percorre l’albero. Ecco come il vostro corpo con degli esercizi di rilassamento comincia a farsi il produttore di energia, siete voi stessi che attirate energia, la mettete in circolo e poi scaricate.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.