Come pulire le pareti bianche con aceto
Come pulire le pareti bianche con aceto
I prodotti per l'igiene della casa possono essere sia molto costosi sia tossici, per questo molte persone vanno alla ricerca di possibili approcci alternativi.
Se ti chiedi come pulire le pareti sporche di fumo e grasso, acqua, sapone e aceto sono una scelta eccellente. Questa miscela è consigliata solo per pareti bianche con pittura ad olio, altrimenti la vernice non resiste.

Rimuovi le foto e i mobili dalla stanza da pulire.
Proteggi il pavimento con il giornale per evitare di sporcarlo.
Avvolgere un panno pulito e asciutto in una scopa e spazzare via tutta la polvere, lo sporco e le ragnatele accumulate sulle pareti.
In un secchio, mescolare sapone detergente o lavastoviglie e aceto in parti uguali.
Impregna una spugna nella miscela e inizia a lavare il muro dal basso verso l'alto. Strofina con cura, senza esercitare troppa forza, tranne nelle aree in cui le macchie sono difficili da rimuovere.
Quando si puliscono le aree vicino a spine e interruttori, spremere bene la spugna per evitare che il liquido penetri nelle connessioni elettriche.
Riempi un secchio con acqua pulita e prendi un'altra spugna. Lavare le pareti con la spugna umida, rimuovendo tutta la miscela saponosa.
Con un panno pulito, asciugare la superficie già pulita.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.