Smagliature in gravidanza: come prevenirle e liberarsene
Smagliature in gravidanza: come prevenirle e liberarsene
Sono molte le paure che vengono vissute dalle donne in gravidanza, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto estetico e, tra queste, primeggia sicuramente la paura dell’insorgenza di smagliature. Si tratta però fortunatamente di un problema che è possibile curare nella maggior parte dei casi, a patto di adottare le giuste strategie, così come è anche prevenibile, anticipandolo dunque sul nascere. Ecco quindi qualche consiglio su quali accorgimenti da prendere per prevenire le smagliature e per liberarsene.

Cosa sono le smagliature e quando compaiono
Tra gli inestetismi cutanei più diffusi e odiati dalle donne troviamo sicuramente sul podio, come abbiamo anticipato, le smagliature. Si tratta di cicatrici dal colore perlaceo che nascono sulla pelle e che vengono causate da una rapida estensione o contrazione del derma. Non a caso, le tipologie di smagliature più diffuse sono quelle legate alle repentine perdite di peso e alle gravidanze, proprio per la questione meccanica accennata poco sopra. Tale particolare tipo di inestetismi, può inoltre comparire in diverse zone del corpo: nel caso del post parto, spesso le smagliature tendono a concentrarsi nella zona addominale. In casi del genere, è importante anche verificare il momento in cui compaiono questi problemi, dato che nelle donne incinte tendono a svilupparsi intorno al quinto o sesto mese di gravidanza facendosi alle volte molto evidenti se la persona è predisposta da un punto di vista genetico.

Come eliminarle dopo la gravidanza
Esistono alcuni sistemi utili per eliminare le smagliature dopo il parto, e fra questi troviamo ad esempio l’uso di soluzioni specifiche, ovvero di prodotti della categoria bambino e mamma reperibili in farmacia, che potete ordinare anche online facendovelo recapitare a casa: si tratta per lo più di olii e lozioni che risultano utili soprattutto quando la cicatrice è ancora “viva”, dunque quando la pelle è infiammata. In caso contrario, sarà molto complesso occultare l’inestetismo provocato dalla perdita di elasticità della pelle atrofica. Se si parla delle smagliature vecchie, vanno evitate tecniche come la dermoabrasione, che sono per altro piuttosto invasive: meglio optare per altri trattamenti estetici come quelli a base di vitamina E. A volte, anche compiere determinati esercizi post partum può essere utile a ritrovare la propria elasticità e quindi a migliorare la situazione. Si chiude con alcune soluzioni naturali, come ad esempio l’olio di rosa mosqueta e l’olio di mandorle dolci, che grazie alle loro spiccate proprietà emollienti sono in grado di rendere la pelle meno irritata e più elastica, aiutando pian piano a far scomparire quelle fastidiose cicatrici.

Consigli per prevenire le smagliature
Mangiare frutta è uno dei modi migliori (e sani) per prevenirle durante la gravidanza, perché le vitamine aiutano il tessuto cutaneo a mantenere la propria elasticità. Anche le verdure sono ottime per una dieta anti-smagliature, soprattutto particolari tipi come i peperoni, i pomodori e i broccoli, insieme alle cipolle e agli spinaci. Trattandosi in questo caso di stimolare l’elasticità della pelle, non bisogna dimenticare quanto possa contare il giusto apporto di acqua, per una questione di idratazione: i liquidi consentono infatti alla cute di mantenersi tonica ed elastica al punto giusto. Anche se in tante non lo sanno, inoltre, persino lo sport in gravidanza può aiutare a prevenire queste cicatrici, a patto che sia svolto in modo idoneo alla situazione. Infine, tornando a un punto di vista prettamente alimentare, conviene anche ridurre le quantità di sale nella dieta e contrastare la ritenzione idrica, sempre con lo scopo di combattere l’eccessiva secchezza della pelle.

In conclusione, le smagliature possono essere combattute sia dopo sia durante la gravidanza, basta solo tenere conto di determinati accorgimenti e contrastarne la comparsa.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Redazione Donnissima
Dalla gallery
Ho perso la fiducia
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.