Alimenti ricchi di vitamina A
Alimenti ricchi di vitamina A
La Vitamina A, conosciuta anche come retinolo o vitamina antixeroftalmica, è una vitamina liposolubile, ossia che si scioglie nei grassi. Essa è indispensabile al corpo umano e deve essere presente nell’alimentazione.
Ma dov’è possibile riscontrare la vitamina A???
La vitamina A si trova nella carota e zucca. Il suo composto principale è il beta-carotene, un tipo di vitamina A che promuove la salute della nostra pelle e ossa, denti e organi riproduttivi, tra gli altri. Grazie a questo stesso componente, alimenti come la zucca sono anche ricchi di vitamina A, diventando un'ottima alternativa nutrizionale.
Tra i cibi ricchi di vitamina A possiamo evidenziare verdure a foglia verde come broccoli, spinaci o cavoli. Tutti questi, oltre ad essere un'ottima fonte di fibre, offrono un buon apporto di vitamina A, insieme ad altri importanti nutrienti e minerali come ferro o vitamina C, quindi si consiglia di incorporarli quotidianamente nella dieta.
Anche i latticini sono un'ottima fonte di vitamina A che può essere incorporata nella nostra dieta. Latte, burro, formaggio o yogurt ci permettono anche di consumare calcio e vari nutrienti che sono molto favorevoli alla nostra salute. Ricordati di sceglierli preferibilmente scremati per controllare l'assunzione di grassi che questi prodotti includono nella loro versione originale.

Anche tra tutti i frutti, i più ricchi di vitamina A sono melone, albicocca e mango, che offrono anche al nostro corpo un buon apporto di liquidi, vitamina C, fibre e altri nutrienti che favoriscono la nostra salute
Infine, uno degli alimenti più ricchi di vitamina A è il fegato di manzo, che offre anche un importante contributo di altri minerali come il ferro. È un alimento molto nutriente ma offre anche un alto apporto di grassi e colesterolo, quindi non è consigliabile consumarlo molto frequentemente.

La Vitamina A è ,dunque è fondamentale, soprattutto nella crescita ed è dunque importante per i bambini e per gli adolescenti, ma anche in età adulta serve per nutrire ossa (e dunque evitare l’osteoporosi) e cartilagini, gli organi digerenti, i vasi sanguigni e le mucose. In età avanzata è utile in quanto fattore di ringiovanimento.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Maria Concetta Sepe
Dalla gallery
Donna indecisa
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.