I Tuberi (1° Parte)
I Tuberi (1° Parte)
I l tubero è la parte spessa e arrotondata del rizoma, un fusto sotterraneo che emette radici e germogli, modificato in modo da immagazzinare il nutrimento della pianta. Anche altre piante hanno organi di riserva sotterranei, ma in questo caso si tratta di radici tuberizzate.

Il tubero più importante

Il tubero più importante in tutta l’Europa e l’America settentrionale è la patata (Solanum tuberosum), portata in Europa dagli spagnoli nel XVI secolo e proveniente dall’America meridionale, dove ebbe una parte fondamentale nel regime alimentare peruviano a partire dal 200 a.C. circa.
In Europa la coltivazione delle patate si diffuse rapidamente, ma fu solo nella seconda metà del XIX secolo che se ne riconobbe l’importanza alimentare e di venne ancora più comune la sua coltivazione.
La patata cresce meglio in terreni fertili e ben drenati e per questo motivo la sua coltivazione si è diffusa rapidamente nelle regioni fertili dell’Europa, come la costa orientale inglese e la Scozia, le pianure del nord della Francia e le regioni fredde e fertili dei Paesi Bassi, così come negli Stati Uniti si è diffusa maggiormente al nord, negli Stati dell’ Idaho, di Washington e del Maine.
Le tecniche agricole moderne, abbinate all’uso dei fertilizzanti chimici e allo sviluppo delle piantagioni e del raccolto meccanizzati hanno aumentato la produzione tanto che i terreni migliori possono rendere fino a 40 t di patate per ettaro.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.