Come mescolare gli ombretti
Come mescolare gli ombretti
Per le amanti del make-up, di certo è fondamentale saper combinare e mescolare diversi colori e tipologie di ombretti.
Affinché gli effetti dell'ombretto siano efficaci, dovremo combinare almeno 3 diverse tonalità dello stesso colore: una chiara, una intermedia e una scura.
Per poter applicare l’ombretto al meglio, la prima cosa che devi fare è definire la piega della palpebra. Per distinguere facilmente la linea, basta restringere leggermente gli occhi. Applicheremo il tono intermedio per l'intera palpebra, cercando di estenderlo bene in modo che non vi siano accumuli di ombra.
Per allungare lo sguardo, applicheremo l'ombra dall'interno verso l'esterno sulla metà esterna della palpebra. Dobbiamo fondarlo con il tono di base, quindi dovremmo sfocarlo bene con piccoli tocchi di pennello. Questo fa sì che gli occhi si allarghino e ottengano espressività.
Infine si applica un nuovo livello di tonalità scura, ma questa volta lo faremo nella direzione opposta. Inizieremo dal punto in cui la palpebra si unisce alla linea delle ciglia, sulla parte esterna dell'occhio, e facciamo scorrere il pennello verso l'interno.
Alla fine, otterremo il terzo tono, quello di illuminazione, e sfoceremo il colore con attenzione, dando piccoli tocchi fino a ottenere l'effetto desiderato. Questo terzo colore dovrebbe essere posizionato all'angolo delle palpebre, cioè fuori dallo strappo e sopra l'ombra principale, cioè dall'osso della fronte.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.