Controindicazioni dell'aloe vera
Controindicazioni dell'aloe vera
L'aloe vera è una pianta ricca di benefici, perfetta da coltivare in casa. L'Aloe Barbadensis può raggiungere un'altezza massima di 60-90 cm e vive generalmente 5 anni.
L'aloe vera è usata per rinforzare le difese, purificare l'organismo e per proteggere e riparare i tessuti.
Nonostante l'aloe vera sia una pianta altamente benefica per la salute, può portare effetti collaterali ad alcune persone che assumano l’aloe vera per via orale nella loro dieta.

In questo senso, l’assunzione per via orale di questa pianta è controindicato nei seguenti casi:
Persone con diabete: se hai il diabete, dovresti fare attenzione alla quantità di aloe che consumi, poiché riduce i livelli di zucchero nel sangue e può causare ipoglicemia.
Problemi di stomaco: se sei uno di quelli che soffrono di problemi di stomaco, dovresti consultare il tuo medico se ti farà bene consumare l'aloe nella tua dieta, poiché agisce come lassativo, motivo per cui può causare crampi addominali o diarrea. In alcune occasioni, la sua elevata assunzione può innescare condizioni renali.
Donne in gravidanza: il suo consumo è severamente vietato nelle donne in gravidanza o in allattamento. Né dovrebbero i bambini piccoli, poiché sono in età crescente.
Allergie: se sei allergico a legumi come aglio, cipolle o fiori come i tulipani, hai un'alta probabilità di allergia all'aloe vera, per questo motivo, dovresti rimuovere dalla tua dieta.
Le persone con problemi degenerativi nella cistifellea o nel fegato: dovrebbero chiedere al proprio medico di fiducia quanto sarà benefico il loro consumo.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Gelsomina Aliperti
Dalla gallery
La pensione un miraggio
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.