LA STORIA DELLO ZAFFERANO
LA STORIA DELLO ZAFFERANO
LA STORIA DELLO ZAFFERANO
La terra d ‘ origine dello zafferano e’ l ‘ Asia Minore , ma importato in Italia si e’ dato origine ad un fiorente mercato nelle regioni meridionali e centrali ( addirittura nella regione della Sicilia c ‘ e’ un paese che ne porta il nome , Zafferana Etnea ) . Nel 1228  , in Toscana , il Comune di San Giminiano  pagò dei debiti parte con lo zafferano e parte in denaro , in quanto lo zafferano veniva utilizzato anche come moneta di scambio .  Nel 1574 , durante la costruzione delle vetrate del Duomo di Milano , un maestro vetraio inavvertitamente fece cadere la polvere di zafferano ( utilizzata per ravvivare il colore giallo ) nel risotto che stava preparando creando così le basi della ricetta , ed i milanesi ne approfittarono per creare la leggenda del risotto allo zafferano . Lo zafferano costa tanto perché dietro c ‘ è un lavoro certosino , del tutto manuale ; la raccolta avviene nel mese di Novembre , pensate che per ogni grammo di zafferano ci vogliono almeno 200 fiori , di un bel colore violaceo . Il migliore è quello puro , in pistilli ed ha un costo maggiore , ma in cucina sono altrettanto valide le bustine comuni in polvere .
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Carolina Sepe
Dalla gallery
Mensa della Caritas
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.