Covid19: lo Screen rapido serve?
Covid19: lo Screen rapido serve?
Laddove non si sapesse ormai il test per il Covid19 si trova ovunque, da internet alle farmacie di un certo tipo. Il suo uso - ora come ora - non ha una funzione scientifica, almeno fino a che non sarà inserito in un protocollo, ma già alcuni Stati nel mondo lo propongono come valida alternativa alla misurazione della temperatura. Sia chiaro, per una persona normale il senso di questo strumento non va oltre al test di gravidanza o al termometro per la febbre. Il test dice se siamo o meno in contagio. Non dice a che stadio della malattia siamo.

Se il test risultasse positivo serve comunque un tampone. Possono esserci dei falsi positivi e dei falsi negativi, a seconda della finestra in cui facciamo il test. Visto il costo di 5 kit comunque (molto basso) l'idea che possa essere d'aiuto per individuare le persone contagiate ma asintomatiche non è da scartare, tanto che viene utilizzato proprio per isolare il virus.

Insomma .. non possiamo pensare che questo kit sia una soluzione definitiva, ma al momento resta una valida alternativa per chi dovesse fare operazioni a rischio, come ad esempio assistere genitori anziani e malati, oppure avere a che fare con dei figli immunodepressi. Il kit serve per avere una ragionevole indicazione che non si è stati contagiati e che non si è contagiosi. Non dice se siamo stati contagiati ma siamo guariti, non è affidabile al 100%. Basta comunque affidarsi alle marche migliori e eventualmente ripeterlo (MC).
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.