Sociopatia: malattia del secolo
Sociopatia: malattia del secolo
Troppo bravi per essere esclusi e troppo stimolati per essere tranquilli, si tratta di una mescolanza fra personalità problematiche e società liquida, il nuovo fenomeno sociale dei giovani e dei meno giovani potrebbe quindi risolversi in questo, nella sociopatia, non fosse che a farne le spese sono coloro che ai sociopatici credono, li avvicinano e su cui si concentrano.

Il nuovo trend psichico che ha colpito i giovani in difficoltà emotiva si chiama sociopatia, consiste nello sviluppo del tutto naturale della resiglienza e dell'essere refrattario a tutte le dimensioni sociali, assuefatti e annoiati, stanchi e disincantati, ecco che nella sofferenza altrui trovano le risposte per la felicità propria.

Le persone sociopatiche colpiscono per la capacità di essere al centro dell'attenzione con idee straordinarie e diverse da quelle degli altri, catturano le simpatie tra pavoneggiamento e vittimismo, si fanno il centro del mondo, per poi usare come oggetti gli altri malcapitati che avessero fiducia nel rapporto. Consumato il primo momento di piacere nell'umiliazione del prossimo, cambiano vittima e ricominciano la danza.

L'unico modo per comprendere se si ha a che fare con una persona sociopatica è verificare la empatia, la presenza di affetto e infine la veridicità delle affermazioni che vengono fatte: il sociopatico mente, non prova passione per il dolore e si diverte solo se l'altro nella relazione lo rende potente e se gli serve.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Dalla gallery
Amore innesistente
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.