Che mondo sarebbe senza marmellata?
Che mondo sarebbe senza marmellata?
Al giorno d’oggi, la Nutella e altre creme spalmabili simili hanno un grandissimo seguito nella nostra società, tanto da soppiantare quasi del tutto la cara vecchia marmellata. Sembra chela gente sia quasi “drogata” di Nutella, basta guardare quanti post troviamo su Facebook su questo argomento. Eppure la marmellata fa molto più bene della Nutella. Prima di tutto occorre fare una precisazione sui termini “marmellata” e “confettura”. Nel 1982 è stata approvata una direttiva della Comunità Europea che stabilisce che il termine “marmellata” si riferisce solo alle creme ottenute dagli agrumi, le quali hanno una quantità di frutta minima del 20%. Tutti gli altri prodotti si chiamano “confettura” e hanno il 35% di frutta minima. Le marmellate e le confetture hanno molte meno calorie delle creme alla nocciola: 100 grammi di confettura contengono dalle 200 alle 260 calorie, mentre la Nutella ne ha ben 530. A parte questo, le confetture sono prive di grassi, mentre la Nutella ne ha parecchi, anche saturi. Inoltre, essendo fatte essenzialmente di frutta, oltre allo zucchero contengono vitamine e sali minerali, svolgono un’azione antiossidante e fanno benissimo al fegato. Nel caso della Nutella invece, il fegato deve compiere l’azione di trasformare i grassi in zuccheri, compiendo uno sforzo abbastanza pesante. Insomma, il pane e marmellata è un’ottima colazione e/o merenda, le nostre nonne confermano!
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Cinzia Crinò
Dalla gallery
Tra noi c'è poca comunicazione
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.