L'arte di intagliare la frutta in tavola
L'arte di intagliare la frutta in tavola
sulle tavole nelle occasioni speciali da qualche tempo a questa parte c'è una moda, molto delicata e orientaleggiante, che consiste nell'intagliare la frutta per farne delle decorazioni che sono commestibili ma anche molto belle da vedere.

L'origine di questa tradizione è Thailandese, anche se in occidente già è stata ribattezzata Fruit Carving per la consuetudine durante i cocktail americani di unire della frutta intagliata a fare da contorno agli alcolici per l'aperitivo.

Il centro tavola decorato in frutta, però, è originario della Thailandia ed ha oltre 800 anni di storia. Si narra che la prima forma di frutta intagliata volesse richiamare il Fior di Loto, quindi animali e come decorazione aggiuntiva delle foglie.

Da quella abitudine si cominciò a diffondere la voglia di intagliare le frutte di origine esotica, come ananas o angurie mediterranee, che ben si prestano per le loro grandi dimensioni a decirazioni di diverso genere, per arrivare ad oggi, dove sui vassoi sono presentate anche delle tipologie di frutta più piccole, sempre intagliate per farne delle decorazioni.

L'arte di intagliare la frutta è tramandata attraverso le donne, che attualmente possono anche frequentare i corsi di cucina per imparare a tagliare bene la frutta da portare in tavola. L'intaglio della frutta resta una delicatezza che anche le tavole occidentali apprezzano.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.