Pappardelle funghi e zuppa
Pappardelle funghi e zuppa
Pappardelle funghi e zuppa

Ecco gli ingredienti per preparare una gustosa ricetta con prodotti freschi di stagione
• 350 g di pappardelle
• 100 g di zucca matura
• 300 g di funghi freschi
• 1 scalogno

INTRODUZIONE
I funghi non vanno lavati prima di cuocere, a meno che non sia proprio indispensabile. Di regola appunto, vanno lavati strofinandoli lievemente con un panno inumidito. Se all'opposto li utilizzate essiccati dovete lasciarli immersi in poca acqua moderatamente caldo per almeno 20 minuti.

Per tale ricetta potete usufruire piopparelli, chiodini oppure finferli che si uniscono perfettamente alle pappardelle e alla zucca. Nulla vi vieta di usare i porcini, benché frullarli sia sconsigliabile.

Vicino a questo gustoso primo piatto, io consiglio di abbinare un buon vino rosso DOP italiano.


Le pappardelle è una pasta molto utilizzata per svariate ricette, in particolare  sono un formato di pasta all'uovo del tutto somiglianti alle tagliatelle ma di larghezza assolutamente superiore, circa 13 mm, per tale motivo non bisogna confondere queste due tipologie di pasta. Sono considerate un tipo di lasagne, nel senso complessivo di "strisce larghe di pasta sfoglia all'uovo".
Invece le  tagliatelle sono una forma di pasta di tradizione puramente emiliano-romagnola, le pappardelle, sebbene risentano dell'influsso emiliano, sono di tipica tradizione toscana.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.